Selezione “Other Best Swiss Short” 2019


1 Pure di Stephan Eigenmann | Svizzera/USA | 2018 | 10’| vo inglese con sottotitoli in francese

Sinossi: Helen, un'operatrice di call center che lotta contro l'alopecia, sta imparando ad accettare sé stessa con l'aiuto di una giovane ragazza malata di cancro.

Storia personale di giovane friburghese, regista e studente della Colorado Film School in Denver

 

2 Father di Daniel Torisi | Svizzera | 2018 | 30’| vo francese/italiano con sottotitoli in inglese

Sinossi: Per David, trent'anni, la vita è confortevole e senza ostacoli. Soprattutto perché sua moglie si aspetta un bambino. Questo non sta contando le notizie che rivelano che il padre di David sta morendo. Non correlato a lui dai suoi 15 anni, l'animosità di David gli impedisce di parlare del passato e di questo padre che chiama "genitore". Ma David non può più scappare

 

3 Oranges and Shoelaces di Claudia Beuchler | Svizzera | 2018 | 5’ | vo tedesco con sottotitoli in inglese

Sinossi: Cosa succede se le cose vanno nell'altro senso e una donna fa l'amore con un uomo?

Cosa pensiamo se l'uomo si trova improvvisamente lì sul lato ricevente?

 

4 At Sea di Anne Madeleine Mancosu |Svizzera /Inghilterra | 2018 | 11’55” | vo inglese con sottotitoli in italiano

Sinossi: La vita a bordo di un peschereccio viene rovesciata quando i pescatori salvano un giovane rifugiato dal mare. Come il suo destino deve essere deciso, le opinioni e le relazioni a bordo cambiano.

 

5 One of them di Luc Walpoth | Svizzera | 2017 | 17’| vo inglese sottotitoli in italiano

Sinossi: In un futuro non lontano dal nostro, dove l'uomo ha esaurito tutte le risorse energetiche, Gaia e David, due bambini, sono costretti a unirsi in un disperato tentativo di sopravvivere in un mondo ostile.

La loro ultima possibilità è un paradiso sicuro chiamato ‘la colonia’.

 

6 Uno strano processo di Marcel Barelli| Svizzera | 2018 | 9’58” | vo italiano con sottotitoli in inglese

Sinossi: Produzione Nadasty film, coproduzione RSI Televisione Svizzera

Ho sempre voluto fare un film sulla caccia ... cioè ... CONTRO la caccia! Ma non è così facile quando vieni da una famiglia di cacciatori ... i miei pensieri sono mescolati ai miei ricordi. Ne parlo con mio padre: un cacciatore, naturalmente. Ma anche mia madre ha una cosa o due da dire ... "(Marcel Barelli)

Un film sulla (contro) caccia costituisce un regista vegano che proviene da una famiglia di cacciatori

 

 

 

Alla sezione partecipano anche tre film svizzeri proiettati nell'ambito di altre sezioni:

7 All Inclusive di Corina Schwingruber Ilic | Svizzera | 2018 | 10’ |senza dialoghi

Data di proiezione: 09 aprile ore 20.15 Cinestar

 

8 Mareta di Blas Payri | Svizzera/Spagna | 2018 | 5‘

Data di proiezione: 07 aprile ore 18.50 Studio Foce

 

9 Uno para todos di Antonio Schmidt | Svizzera | 2019 | 17’ |

Data di proiezione: 07 aprile ore 20.00 Studio Foce

Sguardo da vicino OtherMovie 2019

1 Kado /Un regalo di Aditya Ahmad | Indonesia | 2018 | 15’ |vo indonesiano con sottotitoli in inglese

Sinossi: Isfi può indossare i suoi comodi pantaloni quando è con i suoi amici maschi, ma deve indossare l’hijab per essere accettata in casa di Nita. Mancano due giorni al compleanno di Nita e tutto ciò che Isfi vuole è farle trovare un regalo bellissimo nella sua stanza.

 

2 Translation Of Ebb di Javad Abdolahzade | Iran | 2018 | 14’ |vo persiano con sottotitoli in inglese

Sinossi: Questo film narra la storia di una famiglia che ama la paura e la distruzione. La paura è il senso più sincero e ci ricorda l’assenza e l’indigenza.

 

3 Bailaora di Rubin Stein | Spagna | 2018 | 13’| vo con sottotitoli in inglese

Sinossi: "Una guerra, un bambino, un sogno."

Presentato al Palm Springs Shortfest, Bailaora è stato nominato ai GOYA Awards 2019

 

4 Summer Day di Elena Gladkova| Russia | 2014 | 12’ 50” | vo russo con sottotitoli in italiano

Sinossi: Il film è tratto dal romanzo di Guy de Maupassant " Olive Grove ". Il figlio criminale si presenta dal Padre

 

 5 Leocadia’s dream di Krzysztof Nowicki | Polonia/Spagna | 2018 |18’ | vo catalano con sottotitoli inglese

Sinossi: Lontano dal rumore di Barcellona, la passeggiata della La Ramblas. Proprio accanto alle bancarelle con souvenir catalani “made in China”, è come se il tempo si fosse fermato all’interno del negozio. Vecchi vinili di musica classica e opera, souvenir impolverati alle pareti. Dietro il bancone siede Leocadia con il suo amato cane Neska sulle ginocchia. Ai tempi diceva che era venuta a lavorare qui 80 anni fa quando era nel ‘grembo della mamma’. La musica classica l’ha sempre rallegrata tutta la vita. Ora il negozio sta per chiudere. Oggi Leo sta canticchiando la Quinta di Beethoven e aspettando il prossimo cliente per una chiacchierata. Una volta è passato anche Di Caprio.

 

6 Far East di Cristina Puccinelli | Italia | 2018 |15’| vo italiano

Sinossi: Uno scorbutico anziano perde la sua badante ucraina a causa del suo egoismo.

Sentendosi solo, la sua disperazione lo spingerà a un lungo viaggio, alla ricerca di affetto.

7 Vassoula sola di Lef Dakalakis | Svizzera/Grecia | 2019 | 20’| vo greco, sottotitoli in italiano

Sinossi: Grazie a un percorso che dalla solitudine della città la riconduce alla provincia in cui ha trascorso l’infanzia, una figlia affronta la morte della madre riuscendo finalmente a tagliare il cordone ombelicale. La libertà diventa una strada che le si spalanca davanti e niente riuscirà a farla tornare indietro.

 

8 Peccatrice di Karolina Porcari | Polonia/Italia | 2018 | 10’ | vo italiano con sottotitoli in inglese

Sinossi: Lucia è un’undicenne ribelle che si sente soffocata dal mondo patriarcale in cui vive. Suo padre è violento mentre la madre è impotente davanti alla violenza del marito. Un giorno prima della sua prima comunione, suo padre la picchia a forza al mattino. Lucia indossa il suo abito bianco. Però, invece che andare in chiesa, sale in cima alla scogliera e si getta nel mare.

Alla sezione partecipano anche film proiettati nell'ambito della serata “Sguardo da vicino” di Casa Astra, Mendrisio:

9 Noi Soli di Francesco Alessandro Cogliati | Italia | 2018 | 20’|vo italiano

10 Varahram di Mahdi Kamrani | Iran | 2018 | 6’| senza dialoghi


11 Slaughter di Saman Hosseinpuor e Ako Zandkarimi | Iran | 2018 |13’| vo kurdo con sottotitoli inglese


12 They Sell di Andrea Purgatori | Italia | 2018 | 15’| vo italiano |

 

"L'Incontro" Concorso Internazionale lungometraggi OtherMovie 2019

 

1.       Storia dal qui di Eleonora Mastropietro | Italia | 2018 |75’| vo italiano |

Sala di proiezione: Casa Astra, Data: 6 aprile 2019 alle ore 21.30

2.       Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis | Italia | 2018 | 96’ | Vo italiano |

Sala di proiezione: Cinestar , Data: 8 aprile 2019 alle ore 20.45

3.       Calabria di Pierre-François Sauter | Svizzera | 2016 | 117’ |vo francese/serbo/portoghese/italiano/ romaní, sottotitoli in italiano| Sala di proiezione: Cinestar , Data: 9 aprile 2019 alle ore 20.30

4.       Barbara Adesso di Alessandra Gavin-Müller | Svizzera | 2018 | 80’| vo italiano

         Sala di proiezione: LUX art house, Data: 10 aprile alle ore 20.30      

Video ArtContest

 

1.    Girl’s Game di Julia Shuvchinskaya, Francia

2.    Self-portrait di Nacho Recio, Spagna

3.    Konstruktion Aria di James Pomeroy, Canada

4.    Being di Dusica Ivetic, Montenegro

5.    Practice di Przemek W?grzyn, Polonia

6.    Déguste di Stéphane Baz, Francia

7.    Eat!  di Neno Belchev, Bulgaria

8.    Kage di Felix Dumeril /Misato Inoue, Svizzera

9.    The Advantage of the Painter, Who Draws with His Left Hand? di Neno Belchev, Bulgaria

10.Life is NOT a Journey di Oliver Marsden, Australia

11.Tango Shoes di Elzbieta Piekacz, Inghilterra

I più visti

Francesco Fumagalli

Fumagalli Francesco Augusto Giovanni Ermanno Camillo, fotografo professionista specializzato in fotografia d’arte (pittura, scultura e architettura).

otherPHOTO

Apertura OtherMovie Lugano Film Festival 2019

26/02/2019

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia é il tema centrale dell'ottava edizione. Una tematica ampia, che OtherMovie intende restringere ai propri campi d'azione legati all'integrazione. Sono numerosi i casi di nuclei famigliari composti da nazionalità miste: storie di successo che - per quanto 'scontate' nella loro normalità - è giusto vadano sottolineate. E poi casi critici, che sfociano talvolta nella cronaca e nella tragedia. È importante perciò tematizzare i problemi legati alla sfera famigliare e gli strumenti esistenti sul territorio per dare delle risposte a chi si trova confrontato con difficoltà di vario genere. Ma la famiglia è ormai un qualcosa di estremamente complesso; ci sarà così modo di parlare anche di famiglie monoparentali, coppie che scelgono di non avere figli, adozioni, partnership registrate e non e dell'istituzione matrimoniale. Sarà anche lo spunto per trattare naturalmente il tema con gli occhi di culture diverse e capire quali sono quei punti che ci dividono e quali - sicuramente più numerosi - quelli che invece ci accomunano gli uni con gli altri.

Programma 2019

Cinestar

È composto da 7 sale cinematografiche e 1200 posti e nella sua sala 3, la più grande, è possibile assistere a proiezioni in 3D. Il suo storico edificio è quello della “ex-Termica”, ufficialmente conosciuto ai tempi come “Centrale di Cornaredo”.

Info

Cinema Iride Lugano

Il Cinema Iride si trova nel cuore del Quartiere Maghetti, proprio nel centro della città di Lugano. Nelle immediate vicinanze si trovano diversi posteggi. Gli autosili più vicini sono il Balestra e quello di Piazza Castello (Palazzo dei Congressi). Il Cinema è anche facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Dista, infatti, solo 5 minuti a piedi dal terminal principale dei bus di Lugano Centro (Pensilina Botta).

Info

Reza Khatir

Reza Khatir nasce nel luglio del 1951 a Tehran. Nel 1968 si trasferisce in Inghilterra per motivi di studio e nel 1976 interrompe gli studi di scienze alimentari al politecnico per dedicarsi completamente alla fotografia.

otherPHOTO