Il Tema 2020: Ecologia | Sostenibilità ambientale | Clima: Distruzione o distrazione umana?

Tra i primi della classe in alcuni settori, un po' indietro in altri, il tema dell’ecologia, sostenibilità ambientale, cambiamenti climatici è d'attualità anche in Svizzera. Per la sua nona edizione il festival intende indagarne gli aspetti principali, partendo dal presupposto - che andrà confutato durante la rassegna - che poche questioni ci legano così indissolubilmente al resto del mondo la produzione e lo smaltimento dei rifiuti. Affrontiamo il problema di sostenibilità ambientale, sociale ed economico.  Sarà l'occasione per capire come il tema è affrontato negli altri Paesi, se ci sono soluzioni alternative che potrebbero essere interessanti per il nostro contesto e viceversa che tipo di interventi e collaborazioni attua la Svizzera nei confronti di altre regioni per affrontare il problema.

E ancora: le varie comunità straniere che risiedono in Svizzera hanno un atteggiamento diverso nei confronti dell’ambiente? Può la sostenibilità diventare il valore svizzero che avvicina tutti?

Regolamento del Concorso

Sottoscrizione di partecipazione al concorso obbligatoria tramite piattaforma FilmFreeway: https://filmfreeway.com/submissions . Eventuale accettiamo anche file digitale trasferiti tramite We transfer (o altri modi di invio digitale). Richiesta tramitte email: info@othermovie.ch

Con la sottoscrizione autori confermano l’organizzazione al libero utilizzo, senza alcun compenso, di tutti i materiali inviati, ferma restando l’indicazione degli autori. L’organizzazione potrà pubblicizzare attraverso stampa, radio, tv, web, manifesti finalizzati, gigantografie, etc… quelle opere che a giudizio della direzione artistica, dispongono dei requisiti di opportunità per un richiamo di pubblico e di non aver nulla a che pretendere per tutto quanto sopra descritto. Il materiale inviato dagli autori delle opere selezionate non verrà restituito e farà parte dell’archivio del Festival.

Durata massima per il Concorso “Sguardo da vicino” e 30’. Altre sezione e durata indeterminata.

I contenuti delle opere presentate in concorso devono essere in regola per quanto riguarda l’assolvimento di qualsiasi diritto e in regola con la vigente normativa sul diritto d’autore. La Direzione del OtherMovie Festival declina ogni responsabilità in tal senso.

La partecipazione al concorso implica l’esclusiva responsabilità personale dell’autore per eventuali irregolarità in questo ambito.La Direzione Artistica si riserva con insindacabile giudizio di escludere dal concorso e di revocare eventuali premi ad opere che presentino tali irregolarità.

Chiusura dei Concorsi : 31 marzo 2020.

I finalisti del concorso riceveranno comunicazione dall'organizzazione entro il 20 agosto 2020 attraverso il nostro sito Internet e anche sul piattaforma Film Freeway .

IMPORTANTE:

In linea con le decisioni prese dalle autorità per contenere la diffusione del COVID-19, OtherMovie Lugano Film Festival si vede costretto a posticipare la sua 9a edizione; la sicurezza di tutti prevale in questo momento di emergenza sanitaria. Il team sta prendendo in considerazione delle date alternative che saranno comunicate in seguito e si pone in modo solidale al fianco degli altri festival e dei protagonisti della scena culturale che sono particolarmente toccati da questa situazione.

I più visti

Pier Poretti

Nato a Lugano, Svizzera Italiana, nel 1950, Pier Poretti ha iniziato la sua carriera artistica ventiduenne.

OtherEdu

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

5 ottobre 2020 Liceo cantonale di Lugano 1 Viale Carlo Cattaneo 4, 6900 Lugano.

22/09/2020

Ore 17.00 – 18.30 Selezione per la proiezione al Liceo di Lugano 1| Evento riservato agli studenti del Liceo, con partecipazione di Kiryl Hramadka, Alex Chung e il direttore del Festival, Drago Stevanovic. Breve saluto da direttrice Valeria Doratiotto Prinsi.

News

OtherPhoto presenta libro:"gris-gris in senegal"di Fabrizio Biaggi

La dimensione mistica è profondamente radicata nella cultura africana. La quotidianità di queste popolazioni è intrisa di sacralità e rimane profondamente legata al culto dell’animismo. Vi trova quindi spazio una dimensione soprannaturale, che nella società occidentale è relegata perlopiù alla sfera della superstizione. Amuleti, oggetti sacri, riti, momenti e sguardi sono catturati nelle immagini di questa pubblicazione.

OtherEdu