Washingtonia starts when the giraffes heart can no longer be heard.Washingtonia is an alternative name for Athens, a  place where people, like animals, fall into summertime sadness because of the heat. Washingtonia is the only palm tree that its heart is not devoured by the red beetle. Because it’s heart is small and dry and no one likes small and dry hearts.All animals are tuned to the heartbeat of the giraffe. In the heart of the summer, in the midst of the tropical heat, the giraffe’s heart is no longer heard, the animals are thrown into confusion. As they search for this beat, it is then —when the strangest things happen.

Washingtonia inizia quando nessuno sente più il battito del cuore delle giraffe. Washingtonia è un nome alternativo che si da ad Atene, un posto dove la gente, come gli animali, cade in una profonda tristezza a causa del caldo, dell’afa eccessiva. Washingtonia è anche l’unica palma della quale il cuore non viene divorato dal coleottero rosso, perché è troppo piccolo e asciutto e a nessuno piacciono i piccoli cuori

la motivazione della Giuria

La giuria composta da Nicola Genni (Presidente), Margherita Cascio e Jeshua Drayfus ha deciso di assegnare la MENZIONE SPECIALE della sezione [S]GUARDO DA VICINO 

con la motivazione:

Film coraggioso e innovativo, riesce a combinare contenuti e storie con impressionante libertà espressiva.

Il film crea diverse atmosfere che sembrano in contrasto tra loro ma che si risolvono in modo coerente, fresco ed efficace.

This movie reveals great courage and innovation. It is able to combine content and stories with an impressive freedom.

The film creates different atmospheres that seem to contradict each other, at the opposite they result fresh and effective


I più visti

OtherMovie SpinOff-Migliori film al Rivellino

07/08/2017

Durante 70° Locarno Festival in colaborazione con "Il Rivellino" e Arminio Sciolli, membro della giuria OtherMovie Lugano Film Festival 2017 presentiamo migliori film del Concorso [S]guardo da vicino 2017. - AL DI LÀ DEL MARE di Fabio Schifilliti | Italia | 2016 | 20’ - WHOEVER WAS USING THIS BED di Andrew Kotatko |Australia |2016 | 21’ -PROTOCOLLO UMANO di Massimiliano Piozzini | Svizzera | 2016 | 11’

News

Reza Khatir

Reza Khatir nasce nel luglio del 1951 a Tehran. Nel 1968 si trasferisce in Inghilterra per motivi di studio e nel 1976 interrompe gli studi di scienze alimentari al politecnico per dedicarsi completamente alla fotografia.

otherPHOTO

Conferenza e dibattito: "Il cammino incerto. Dove va il Cinema?"

11/06/2017

13 giugno Ore 18.15 [Evento Speciale] in collaborazione con i2a Istituto Internazionale di Architettura, Villa Saroli, Viale Stefano Franscini 9, Lugano

News

OtherPhoto presenta libro:"gris-gris in senegal"di Fabrizio Biaggi

La dimensione mistica è profondamente radicata nella cultura africana. La quotidianità di queste popolazioni è intrisa di sacralità e rimane profondamente legata al culto dell’animismo. Vi trova quindi spazio una dimensione soprannaturale, che nella società occidentale è relegata perlopiù alla sfera della superstizione. Amuleti, oggetti sacri, riti, momenti e sguardi sono catturati nelle immagini di questa pubblicazione.

otherPHOTO