09.06.2017 ore 20.00 A proposito del Medio Oriente/About the Middle East

[Curatrice: Chiara Sulmoni]

Serata dedicata all'Afghanistan

L'Afghanistan è in guerra da sempre, prigioniero di un passato che ritorna, crocevia di eserciti stranieri e di interessi regionali, dilaniato dalle faide tra signori della guerra, trattenuto in un'epoca sospesa che non riesce a diventare futuro, né materiale né ideale. In una realtà dura, che costringe a un'infinita conta dei morti, i piccoli sogni diventano grandi conquiste. E così mentre il paese è tornato nelle cronache d'attualità per l'arrivo dello Stato Islamico e i paesi della coalizione ponderano l'aumento di contingenti militari per dare una svolta a una situazione precipitata anche dal punto di vista umanitario, le storie che OtherMovie propone in questa serata vogliono raccontare dei giovani afghani che ogni giorno affrontano prove spesso ancora insuperabili, e che in tanti casi li costringono anche a gettare la spugna e scegliere la via dell'esilio. L'incontro che accompagna le proiezioni permetterà di ascoltare e capire l'Afghanistan attraverso le parole di due ospiti speciali che conoscono profondamente questo paese maestoso, il suo vasto territorio e la sua gente coraggiosa.

Programma della serata:

Apertura della serata con proiezione della performance musicale Farkhunda di Michael J. Lutman, Lutman Films - 2016, 5'12''. La performance è ispirata all'omicidio di Farkhunda Malikzada, una giovane donna di Kabul accusata ingiustamente di aver profanato il Corano e brutalmente uccisa dalla folla nel 2015. Il pezzo al pianoforte è scritto e interpretato dallo studente afghano Arson Farhim ed è stato registrato all'Afghanistan National Institute of Music. 

Saluto di Drago Stevanovic, Direttore OtherMovie e introduzione alla serata.

Segue la proiezione del cortometraggio House di Zainab Intezar | Afghanistan | 05'57''

Il film racconta le difficoltà che incontra una donna sola in cerca di un alloggio a Kabul. 

 

Ore 20.20 ca. incontro con Farhad Bitani, ex-capitano dell'esercito afghano, oggi educatore impegnato nella promozione del dialogo interculturale e co-fondatore di Global Afghan Forum, un'organizzazione internazionale che si occupa dell'educazione dei giovani afghani e con Claudio Bertolotti, già ufficiale della NATO reduce dall’Afghanistan e analista strategico esperto di questioni politiche, militari e religiose relative all’Afghanistan contemporaneo.  Modera Chiara Sulmoni, giornalista e analista freelance.

Sul posto, sarà possibile acquistare il libro autobiografico di Farhad Bitani ‘L'ultimo lenzuolo bianco’ in versione italiana e inglese, e il libro di Claudio Bertolotti ‘Shahid, analisi del terrorismo suicida in Afghanistan’.

Ore 21.20 circa proiezione del lungometraggio Kabullywood di Louis Meunier - Taimani Films | Commedia drammatica| Afghanistan, Francia | 2016 | 84'

Film vincitore del premio della critica al Festival del Film Orientale di Ginevra. Lingua originale dari con sottotitoli in inglese. È la storia di un gruppo di giovani artisti afghani che tra mille difficoltà e con tenacia, decidono di provare a riportare alla vita il Cinema Aryub, teatro alla moda della Kabul anni '70 che la lunga guerra civile e l'avvento dei talebani ha ridotto in rovina. Ma i sogni si scontrano ben presto con la realtà.

Sceneggiatura: Laurent Maréchaux, Louis Meunier, Ariel Nasr

Attori: Roya Heydari, Ghulam Reza Rajabi, Farid Joya, Omid Rawendah 

I più visti

Apertura OtherMovie Lugano Film Festival 2019

26/02/2019

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia é il tema centrale dell'ottava edizione. Una tematica ampia, che OtherMovie intende restringere ai propri campi d'azione legati all'integrazione. Sono numerosi i casi di nuclei famigliari composti da nazionalità miste: storie di successo che - per quanto 'scontate' nella loro normalità - è giusto vadano sottolineate. E poi casi critici, che sfociano talvolta nella cronaca e nella tragedia. È importante perciò tematizzare i problemi legati alla sfera famigliare e gli strumenti esistenti sul territorio per dare delle risposte a chi si trova confrontato con difficoltà di vario genere. Ma la famiglia è ormai un qualcosa di estremamente complesso; ci sarà così modo di parlare anche di famiglie monoparentali, coppie che scelgono di non avere figli, adozioni, partnership registrate e non e dell'istituzione matrimoniale. Sarà anche lo spunto per trattare naturalmente il tema con gli occhi di culture diverse e capire quali sono quei punti che ci dividono e quali - sicuramente più numerosi - quelli che invece ci accomunano gli uni con gli altri.

Programma 2019

Domenico Scarano

Da informatico di professione a fotografo per passione. Tra il Ticino e la Francia del sud...

otherPHOTO

Film di qualità-OtherMovie 2019

22/04/2019

OtherMovie: è terminata l’ottava, molto soddisfacente, edizione. Comunicato stampa 15 aprile 2019

News

Mostra Fotografica "Quo Vadis Familia?"

22/03/2019

"L’edizione 2019 di OtherMovie Lugano film Festival ha come filo conduttore la famiglia. Un progetto fotografico che parli della famiglia è una grande sfida per me." Giuli Gibelli, Fotografa

Pre-Festival 2019