Vera e propria istituzione per il comune di Massagno il cinema Lux è la sala da cui sono passati praticamente tutti i giovani cresciuti nel comune alle porte di Lugano e nei dintorni, vuoi per la proiezione di un film da oratorio, vuoi per una delle numerose manifestazioni ospitate nell’edificio.
Tra momenti di crisi e altri di rilancio, (l’ultimo «salvataggio» risale a non più di un paio d’anni fa e ha dato i natali all’Associazione Amici del cinema del Lux), la vita della sala di Massagno era iniziata sul finire degli anni ’50 per iniziativa della parrocchia ed era poi passata sotto gestione privata fino all’acquisto dell’edificio da parte del comune.
Da qualche anno la vita del cinema è gestita e organizzata da Maurice Nguyen, la cui vita non sfigurerebbe tra quelle raccontate sullo schermo del suo cinema: vietnamita arrivato in Svizzera nel 1967, cresce in una famiglia di gestori di sale di proiezione a Saigon, in fuga dalla guerra sognando di diventare medico si ritrova invece a rinverdire a migliaia di chilometri di distanza la tradizione di famiglia dopo una gavetta cominciata da maschera in un cinema di Losanna.

Monica Bonetti

www.cinemalux-lugano.ch

I più visti

L'edizione 2018

04/02/2018

Il Festival si svolgerà dal 15 al 22 aprile 2018 in diverse sale cinematografiche e sedi culturali del Luganese (Exmacello,Studio Foce, Cinestar, Lux art house, Art On...paper Gallery), del Mendrisiotto e del Locarnese. L’apertura si terrà domenica 15 aprile allo Studio Foce di Lugano, con i saluti ufficiali e uno spettacolo video-musicale.

News

No name

31/10/2013

© OtherMovie Lugano Film festival

otherGallery

IRIDE

11/10/2013

Cinema nel cuore del Quartiere Maghetti Lugano

Rassegne

Un salto al cinema... focus Iran [corti in rassegna]”

16/03/2018

Nell'ambito dell'OtherMovie Art Happening, che si terrà all'Ex Macello dal 10 al 15 aprile, anche il cinema farà la sua parte con la proiezione di 5 corti iraniani di recente produzione per permettere al pubblico di avvicinarsi a questo paese e vederlo da diverse sfacettature, con un'enfasi su temi sociali. Parteciperanno alla serata Seyed Ali Hosseini e Mojgan Mashini, entrambi di origine iraniana e in Svizzera da anni, con cui il pubblico avrà modo di dialogare ad ampio raggio dopo la proiezione e durante la bicchierata conviviale che concluderà l'evento.

Programma 2018