Il nomignolo è dovuto al fatto che la ex centrale delle AIL produceva energia elettrica tramite motori diesel. Inaugurato nel 1919, l’impianto all’epoca era considerato all’avanguardia e restò in servizio fino al 1966 (o al ’70, secondo le fonti).

Ormai abbandonata, la “ex-Termica” negli anni ’90 fu presa di mira dai “Molinari” che ne volevano fare un centro socioculturale autogestito. Infine, trovò l’attuale destinazione dopo una profonda ristrutturazione interna attorno al volgere del millennio.

Sale Cinestar

Tutte le sette sale di Cinestar sono dotate di aria condizionata e di poltrone “club” ultra confortevoli. Inotre offriamo agli innamorati la possibilità di scegliere le “love-seat”. Grazie ad una distanza di 1.2 m tra una fila e l’altra, la visione risulta buona in qualsiasi posizione. In ogni sala vi sono dei posti riservati alle persone disabili raggiungibili comodamente anche con l’ascensore.
Gli schermi sono proporzionali alla dimensione delle sale. La sala tre ad esempio, con i suoi 412 posti, offre uno schermo largo 18 metri e alto 9 metri.

www.cinestar-lugano.ch

I più visti

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

Il Tema 2020: Ecologia, Sostenibilità ambientale, Clima ...

01/11/2019

Ecologia | Sostenibilità ambientale | Clima: Distruzione o distrazione umana?

News

Concorso giovani:Ecologia, sostenibilità ambientale, cambiamenti climatici

24/11/2019

Ecologia, sostenibilità ambientale, cambiamenti climatici: per la sua nona edizione il festival intende indagarne gli aspetti principali, partendo dal presupposto che poche questioni ci legano così indissolubilmente al resto del mondo come la produzione e lo smaltimento dei rifiuti.

News

OtherCrime: la collaborazione OtherMovie con il Torino Crime Festival

OtherMovie e Torino Crime uniscono le forze e nasce OtherCrime, uno spazio dentro la cornice della rassegna cinematografica svizzera, dove si discute di crimine e cultura. Ma non solo. La collaborazione prosegue nel corso dell’anno attraverso una serie di spin-off, incontri estemporanei in Italia e nel Canton Ticino.

Sezioni