Il nomignolo è dovuto al fatto che la ex centrale delle AIL produceva energia elettrica tramite motori diesel. Inaugurato nel 1919, l’impianto all’epoca era considerato all’avanguardia e restò in servizio fino al 1966 (o al ’70, secondo le fonti).

Ormai abbandonata, la “ex-Termica” negli anni ’90 fu presa di mira dai “Molinari” che ne volevano fare un centro socioculturale autogestito. Infine, trovò l’attuale destinazione dopo una profonda ristrutturazione interna attorno al volgere del millennio.

Sale Cinestar

Tutte le sette sale di Cinestar sono dotate di aria condizionata e di poltrone “club” ultra confortevoli. Inotre offriamo agli innamorati la possibilità di scegliere le “love-seat”. Grazie ad una distanza di 1.2 m tra una fila e l’altra, la visione risulta buona in qualsiasi posizione. In ogni sala vi sono dei posti riservati alle persone disabili raggiungibili comodamente anche con l’ascensore.
Gli schermi sono proporzionali alla dimensione delle sale. La sala tre ad esempio, con i suoi 412 posti, offre uno schermo largo 18 metri e alto 9 metri.

www.cinestar-lugano.ch

I più visti

I rifugi della mente

29/11/2023

Date del Festival: 07 – 14 aprile 2024 | Il tema del 2024 "I rifugi della mente"

News

Giuria OtherMovie 2024

23/01/2024

La Giuria 2024 è interamente formata da Svizzeri, chiamati ad analizzare oltre un centinaio di filmati da tutto il mondo, dall’Australia al Sud Africa, disponibili sulla piattaforma Filmfreeway.com: La presidente Antonella Kurzen regista, Serena Maisto artista, Vito Robbiani regista, Patrick Paul fotografo e regista, Luca M. Venturi critico e comunicatore

News

Sguardo da vicino

11/04/2023

Concorsi nazionali e internazionali, musica del film | Studio Foce Via Foce 1, 6900 Lugano

Programma 2023

Gaia Serena Simionati

Critico d’arte, e cinematografico, giornalista, curatore.

Info

Poster OtherMovie 2017

27/04/2017

Vi presentiamo Marla Lombardo, l'autrice della foto per il poster dell'Edizione 2017

News