Rapporto Confidenziale è una piattaforma editoriale italo/svizzera nata nel novembre 2007.

Dalla sua nascita RC risponde all’esigenza di dare conto del cinema, dei film e dei suoi autori, in assoluta libertà, svincolati dai diktat del mercato, in primis editoriale, dalla schiavitù delle uscite settimanali, dalla noia delle sale e dall’incubo delle multisale; in una parola: emancipazione – dal cinema trattato come merce, dalla visione intesa come intrattenimento. Dalla sua nascita RC parla di cinema invisibile, mai distribuito, sommerso ed artigiano, cercando di dare voce alle esperienze ed alle realtà che reputiamo interessanti ed ancora poco conosciute. Ma pure di cinema classico dimenticato, di capolavori sottovalutati, di autori scivolati immeritatamente nell’oblio, dei classici del futuro, senza rinunciare ad incursioni nei film e fra i registi più noti.

RC conta su di una redazione ed una rete di oltre 130 collaboratori in Italia, Svizzera e nel resto del mondo (fra cui Stati Uniti, Inghilterra, Francia): un gruppo di professionisti, giornalisti, curatori, critici e storici del cinema e dell’arte, di blogger, di esperti di comunicazione, di docenti e ricercatori universitari, di grafici, di fotografi e illustratori, di filmmaker e sceneggiatori, ma pure di appassionati ed accaniti cinefili.

Tutto il materiale scritto dalla redazione e dagli autori presenti sul sito e sul periodico è disponibile sotto licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0. Significa che può essere riprodotto a patto di citare Rapporto Confidenziale, di non usarlo per fini commerciali e di condividerlo con la stessa licenza.

Edita da Arkadin associazione culturale è fondata, presieduta e diretta da Alessio Galbiati e Roberto Rippa.

Arkadin associazione culturale | c.p. 4559 | 6904 Lugano, Svizzera

I più visti

Apertura OtherMovie Lugano Film Festival 2019

26/02/2019

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia é il tema centrale dell'ottava edizione. Una tematica ampia, che OtherMovie intende restringere ai propri campi d'azione legati all'integrazione. Sono numerosi i casi di nuclei famigliari composti da nazionalità miste: storie di successo che - per quanto 'scontate' nella loro normalità - è giusto vadano sottolineate. E poi casi critici, che sfociano talvolta nella cronaca e nella tragedia. È importante perciò tematizzare i problemi legati alla sfera famigliare e gli strumenti esistenti sul territorio per dare delle risposte a chi si trova confrontato con difficoltà di vario genere. Ma la famiglia è ormai un qualcosa di estremamente complesso; ci sarà così modo di parlare anche di famiglie monoparentali, coppie che scelgono di non avere figli, adozioni, partnership registrate e non e dell'istituzione matrimoniale. Sarà anche lo spunto per trattare naturalmente il tema con gli occhi di culture diverse e capire quali sono quei punti che ci dividono e quali - sicuramente più numerosi - quelli che invece ci accomunano gli uni con gli altri.

Programma 2019

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

Prefestival: LUX art house Massagno

30/05/2017

Mostra Fotografica “10 anni di Kustendorf” ore 18.00 | Ore 20.30 ENCLAVE (ENKLAVA) di Goran Radovanovic

Programma 2017

Drago Stevanovic

Fotografo e cineasta con un percorso artistico di respiro internazionale, ha all’attivo diverse mostre collettive e personali. Da anni è fotografo di scena del Teatro Popolare della Svizzera Italiana.

otherPHOTO

Cinema Lux

Resiste. Resiste contro venti e maree. Contro la moda dei multiplex e la diffusione dei DVD. Il cinema Lux di Massagno sopravvive in un contesto problematico. E vi riesce grazie al sostegno del Comune, di un’associazione di amici e soprattutto grazie alla tenacia e all’idealismo di Maurice Nguyen che con sua moglie tiene in vita una sala cinematografica simbolo di qualità e di originalità.

Info