otherFrame | Curatori: Luigi Boccadamo e Dario Cogliati

OTHERFRAME nasce grazie dall’ incontro con Drago Stevanovic direttore del festival OTHERMOVIE.

L’idea di creare una nuova costola al festival principale nasce alla vista di un video da noi creato per la Biennale dell’ immagine  di Chiasso, 2014.

Questa nuova costola vuole proporre ciò che il video può raccontare in tutto le sue forme, che siano al di fuori del linguaggio cinematografico e documentaristico.

Per dare forma ad uno spazio fisico, dove vive  “l’ altro video”,  siamo partiti da delle domande:

- Cos’ è la Videoart ?

- Dove arriva il confine tra VideoArt e gli altri linguaggi video ?

- Quanto è largo questo confine ?

- cosa mettiamo nella rassegna ? In una prima rassegna di questo genere… ?

Così abbiamo deciso di prendere tutto quello che ci è arrivato, che passa dalla videopittura, al videoclip, all’ animazione. Niente di nuovo, è VideoArt, così da sempre…

In cerca di una realtà, verità, autenticità o autenticità diversa più spontanea; in cerca di un occhio più spontaneo.

Per me la videoart si muove libera come uno psicokiller, un ladro d’ appartamento notturno o un professore di filosofia in crisi di identità che nel psicoanalizzarsi, si ritrova in uno spontaneo sguardo esterno, come una soluzione alternativa del suo interno, a volte piccola, immediata e sfuggente soluzione di qualcosa, che sfiora anche altri sguardi.

Partendo dall’ artigianalità, fatta in casa, se pur offrendo poi risultati di livello professionale, per esempio, si può trovare il risultato di tanto lavoro e di tanta ricerca; ricerca di risposte o strade da percorrere, comunque, da tanti artisti che si muovono spesso le notti dentro una finestra accesa, cercando di arrivare un po’ a se stessi, a volte confusamente, a volte presuntuosamente o ingenuamente, ma sicuramente con profonda sincerità.

Lascia un commento

I più visti

Submission 2018

17/11/2017

IT | Sono aperte le iscrizioni per la edizione 2018 tramite piattaforma FilmFreeway. Ulteriori informazioni: info@othermovie.ch

News

Sala Multiuso Paradiso

Sala Multiuso del Comune di Paradiso Per informazioni: Polizia Comunale di Paradiso Tel. 091 985 04 88 (per prenotazioni) Cancelleria Comunale di Paradiso Tel. 091 985 04 05 A disposizione di società e privati. Una sala multiuso con una capienza di 200 posti, predisposta per spettacoli, concerti, serate ricreative, congressi, assemblee, conferenze e seminari. Posti a sedere: da 150 a 170 a dipendenza dell'estensione del palco. Infrastrutture ed apparecchiature tecniche: Palcoscenico fisso e mobile, sala regia per audio e luci, video beamer, quinte, leggìo e microfoni. Parcheggio e ristorazione. La sala multiuso è accessibile direttamente dall'autosilo comunale (con ascensore dedicato), annesso troverete snack bar e ristorante.

Info

Dall'Eden al Califfo, una serata tra libri, viaggi e film

21/11/2017

In Collaborazione con OtherMovie Lugano Film Festival: SABATO 25 N0VEMBRE, ORE 17.30 CENTRO SCOLASTICO CANAVEE A MENDRISIO | Modera Chiara Sulmoni, giornalista e analista freelance

News

Cinema Lux

Resiste. Resiste contro venti e maree. Contro la moda dei multiplex e la diffusione dei DVD. Il cinema Lux di Massagno sopravvive in un contesto problematico. E vi riesce grazie al sostegno del Comune, di un’associazione di amici e soprattutto grazie alla tenacia e all’idealismo di Maurice Nguyen che con sua moglie tiene in vita una sala cinematografica simbolo di qualità e di originalità.

Info