Regia: Fiorenzo Bernasconi

In “Rin de l’angelito” (Girotondo dell’angioletto), delicata canzone di Violeta Parra, si parla dell’anima di un bambino morto che trasmigra in una farfalla. L’antichissimo  tema della trasmigrazione dell’anima è alla base di “…con correnti e buche”, che presenta la storia di una giovane che non riesce a convivere con il mondo che la circonda e si ritrova in un'altra dimensione, finalmente a suo agio.
Il cortometraggio nasce da una specie di collage con spezzoni di preesistenti riprese fatte per scopi disparati, riuniti alla ricerca di un possibile intreccio (sostenuto dalla voce narrante e da pochissimi interventi fatti ad hoc).

Lascia un commento

I più visti

L'edizione 2018

04/02/2018

Il Festival si svolgerà dal 15 al 22 aprile 2018 in diverse sale cinematografiche e sedi culturali del Luganese (Exmacello,Studio Foce, Cinestar, Lux art house, Art On...paper Gallery), del Mendrisiotto e del Locarnese. L’apertura si terrà domenica 15 aprile allo Studio Foce di Lugano, con i saluti ufficiali e uno spettacolo video-musicale.

News

Nuova Via della seta /OBOR (One belt, One road)

11/04/2018

Sabato, 21 aprile, LUX art house, Massagno|Ore 20.05 | Nuova Via della seta /OBOR (One belt, One road)

Programma 2018

OtherMovie is...

18/01/2017

We are a non-profit working group promoting, from Lugano and right across the Italian part of Switzerland, the art of film making in its multifarious nuances and components. OtherMovie Lugano Film Festival aims to act as a cultural bridge between East and West whilst lending visibility to quality art house cinema.

News

Team 2018

L’economia e la società. L’economia e l’arte. L’economia e la cultura. OtherMovie Lugano Film Festival entra nella sua settima edizione toccando un tema vasto e scegliendo di trattarne alcuni aspetti legati alla nostra quotidianità, alla nostra attualità, ad alcune problematiche puntuali. La crisi scoppiata verso la fine degli anni 2000 in un modo o nell'altro ha toccato ogni continente e ogni cultura, influenzando la politica internazionale, modificando stili di vita, incidendo sulla quotidianità delle persone, mettendo a volte in discussione valori e convinzioni. Da sempre poi, sicurezza interna e globale sono minacciate dallo stretto legame fra terrorismo e soldi. Le sfumature insomma non mancano e come di consueto, anche quest'anno ogni sezione del Festival (cinema, musica, arte visiva, libri, approfondimento, conferenze) tratterà il tema da diverse prospettive e punti di vista, con pellicole e momenti di discussione e di riflessione, raccogliendo spunti e sguardi di realtà minori, poco coperte dai media internazionali, mettendo in luce le questioni d'attualità che uniscono Occidente e Oriente. Un programma pensato e proposto con lo spirito di apertura che dall’inizio contraddistingue la nostra rassegna no profit, basata sul volontariato.

Info

IRIDE

11/10/2013

Cinema nel cuore del Quartiere Maghetti Lugano

Rassegne