BULBASAUR

Italia 2013, 21'
Regia Angelo Mozzillo

Salvo e Alice stanno per avere un bambino, e ogni loro momento privato diventa spunto per la pianificazione del proprio futuro. Purtroppo però a interrompere i loro progetti torna ingombrante il passato di Salvo, sotto forma di un debito non pagato a una piccola banda criminale di cui lui faceva parte.

Per Achille invece è un giorno importante: si sveglia di buon ora per poter svolgere il proprio lavoro, ma tutto lascia pensare che questa sia una pessima giornata. Fra le altre cose, gli viene inaspettatamente affiancato come collega un disadattato poco capace, per cui Achille prova rabbia e tenerezza al contempo

LEARN TO LISTEN

Svizzera 2013, 9’
Regia: Marco Bitonti
Produttore indipendente

Alessandro cammina nella notte, intorno a lui una città anonima fredda e totalmente deserta la sua mente è distaccata, il suo sguardo è perso nel vuoto non ha una meta e non riesce a trovare uno scopo. Le luci illuminano la città creando un’atmosfera artificiale che cerca invano di nascondere la desolazione e la solitudine dei suoi abitanti.

Dopo l’ennesima strada deserta Alessandro si ferma davanti a un edificio altissimo, decide di entrare e salire fin sopra il tetto. La vista è sconfinata ma Alessandro ha un unico pensiero in testa, vuole buttarsi, ormai ha deciso. Ma appena cerca di buttarsi un amico lo ferma dicendogli di non farlo, Alessandro non ne vuole sapere e si butta.

Di colpo Alessandro si sveglia scosso e disorientato, l’incubo l’ha spaventato, decide d’uscire. Vaga per la città, arriva davanti allo stesso edificio, l’idea di buttarsi è insistente. Ormai non ha dubbi, sale le scale e arriva in alto al palazzo, cammina deciso verso l’orlo del palazzo ma il suo amico lo trattiene dicendogli di non farlo. Alessandro inizia a urlare è nervoso, non da retta al suo amico e decide di buttarsi.

Alessandro è in uno studio medico che cerca di capire il significato del sogno che lo tormenta, affianco a lui c’è uno psicanalista che a un tratto gli dice:
“Hai mai chiesto al tuo amico perché si trovava sopra al tetto?”.
Alessandro si alza dal lettino, esce dallo studio medico e corre per la strada alla ricerca dell’edificio, una volta trovato cerca di entrare ma appena apre il portone il corpo dell’amico si schianta sull’asfalto.
Alessandro è sconvolto e non vuole crederci ma questo non è un sogno, è la realtà

2nd JULY

Iran/Italia 2013, 12’
Regia: Behzad Bani
Produttore indipendente

Il film racconta la storia di 24 ore di una ragazza immigrata in attesa per trasferirsi alla sua nuova casa, che non è ancora pronta. La telecamera cerca di osservare questo personaggio con un sguardo narrativo e si concentra sull’inquadrare un'immagine abbastanza reale della vita quotidiana problematica degli immigrati e delle loro battaglie contro le privazioni e gli ostacoli del vivere lontano da casa.

IL VIL DANARO

Svizzera 2013, 28’
Regia: Igor Samperi
Atropo Production - Lugano

Il “Vil Danaro” tratta di una famiglia sull'orlo della disintegrazione, di un'irrimediabile miseria umana che trascina il padre Alvaro e i due figli Maior e Minor in un vortice senza via d'uscita che li condurrà all'annientamento. Oltre l'amore, oltre i rapporti familiari, oltre le ombre dell'animo umano.

IL RISANAMENTO

Svizzera 2013, 21’
Regia Andreas Maciocci
Produzione: AURA Film / CISA Lugano / RSI

In un futuro drammatico, generato dall’indifferenza e dall’egoismo, gli esseri umani sono in attesa di una illusoria opportunità di cambiamento che può giungere solo dal potere che li domina. Nel bunker in cui vivono, costretti ad una vita priva di luce e di aria, centinaia di esseri umani sono prigionieri di un manipolo di potenti che attraverso l’inganno li mantengono in vita unicamente perla propria sopravvivenza. Uno dei prigionieri, resosi conto della trappola troverà il modo di portarla a conoscenza degli altri creando le condizioni per una rivolta.

SINE IMPERIO

Svizzera 2013, 13’
Regia: Jack Martin
Goodfellas Production - Lugano

“Sine Imperio” è la storia di un viaggio di ritorno. Un cavaliere crociato, dopo 20 anni passati in terrasanta, torna a casa, nella speranza di riabbracciare la moglie e il figlio.

Sarà un lungo e faticoso viaggio attraverso un'Europa fredda e inospitale. Gli anni di guerre hanno consumato il cavaliere, che desidera solo posare la spada e vivere tranquillo il resto della sua vita.

Lascia un commento

I più visti

OtherMovie SpinOff-Migliori film al Rivellino

07/08/2017

Durante 70° Locarno Festival in colaborazione con "Il Rivellino" e Arminio Sciolli, membro della giuria OtherMovie Lugano Film Festival 2017 presentiamo migliori film del Concorso [S]guardo da vicino 2017. - AL DI LÀ DEL MARE di Fabio Schifilliti | Italia | 2016 | 20’ - WHOEVER WAS USING THIS BED di Andrew Kotatko |Australia |2016 | 21’ -PROTOCOLLO UMANO di Massimiliano Piozzini | Svizzera | 2016 | 11’

News

Reza Khatir

Reza Khatir nasce nel luglio del 1951 a Tehran. Nel 1968 si trasferisce in Inghilterra per motivi di studio e nel 1976 interrompe gli studi di scienze alimentari al politecnico per dedicarsi completamente alla fotografia.

otherPHOTO

Conferenza e dibattito: "Il cammino incerto. Dove va il Cinema?"

11/06/2017

13 giugno Ore 18.15 [Evento Speciale] in collaborazione con i2a Istituto Internazionale di Architettura, Villa Saroli, Viale Stefano Franscini 9, Lugano

News