Maurizio Molgora

Nato nel 1964 a Milano. Visual e graphic designer lavora da anni nel campo della comunicazione visiva. Ha iniziato negli anni ’80 come autore di comics underground, suoi lavori sono stati pubblicati su fanzine e riviste italiane.
In Svizzera ha pubblicato, tra le altre, per Extra del Corriere del Ticino e Il Diavolo. Ha curato la comunicazione e la grafica per La fabbrica di Losone, durante la prima stagione di eventi. Dopo qualche esperienza nella pittura neo-espressionista (partecipazione collettive a Porlezza, Lugano, Milano, Losone) ha scelto di dedicarsi alla fotografia, disciplina che affianca a grafica e illustrazione nella sua attività professionale. Attualmente lavora sia con tecnologia digitale ed analogoca (polaroid, instamatic).

I più visti

Il tema e regolamento del Concorso OtherMovie 2019

22/01/2019

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia dovrebbe essere il tema importante dell'ottava edizione. Anche in questo caso si tratta di una tematica ampia che OtherMovie intende restringere ai suoi campi d'azione, legati all'integrazione.

News

"We are family" - Progetto Famiglia

22/01/2019

Il concorso VIDEO è gratuito e aperto a tutti i ragazzi fino a 18 anni che frequentano i centri giovanili del cantone Ticino

News

Joel Fioroni

Fondatore della JFC Produzioni Cinematografiche, per la produzione di film, cortometraggi e documentari indipendenti...

otherPHOTO

Nicola Mazzi

Presidente della Giuria

Concorso

Finalisti del Concorso [S]guardo da vicino 2018

Siamo fieri di annunciarvi che al concorso hanno partecipato 1311 film di ogni genere provenienti da 72 paesi, confermando quindi il livello internazionale di OtherMovie Lugano Film Festival. I nostri selezionatori per la serata Finale del Concorso hanno scelto 9 Finalisti e altri 7 Semi-Finalisti fuori Concorso. La serata di proiezione si terrà 18 aprile 2018 alle ore 18 , prima parte e alle ore 20.00 seconda parte . Sabato 21 aprile 2018 alle ore 20.00 saranno presentati i vincitori

Concorso