È intesa come riflessione comune sul futuro del cinema, partendo dai fatti di cronaca: dallo smantellamento delle sale cinematografiche al calo del pubblico, fino alle tribolazioni della produzione, il settore è in crisi a livello ticinese, svizzero e mondiale.

L'idea s’inserisce anche nel tema della sesta edizione di OtherMovie "Violenze [s]velate", perlomeno simbolicamente. In questo caso le vittime siamo noi amanti di quest’arte, pubblico e professionisti del settore. Una crisi che si ripercuote sulla cultura e sulla società.

Partecipano: Nicola Bernasconi, produttore e moderatore della serata, Domenico Lucchini, direttore CISA e Cinema LUX art house, Roberto Rippa, Rapporto Confidenziale, e altri invitati.

 

Ore 19.00 Film della serata: CUT (IL TAGLIO). L’opera di Benjamin Dizdarevic – regista svedese di origine bosniaca – tematizza la problematica attraverso lo sguardo di un operatore cinematografico. La pellicola è stata accolta in maniera positiva all’ultimo Film Festival di Sarajevo.

Lascia un commento

I più visti

Pre-Festival 2018

25/02/2018 Programma 2018

L'edizione 2018

04/02/2018

Il Festival si svolgerà dal 15 al 22 aprile 2018 in diverse sale cinematografiche e sedi culturali del Luganese (Exmacello,Studio Foce, Cinestar, Lux art house, Art On...paper Gallery), del Mendrisiotto e del Locarnese. L’apertura si terrà domenica 15 aprile allo Studio Foce di Lugano, con i saluti ufficiali e uno spettacolo video-musicale.

News

Vincitori Concorso 2018

Nicola Mazzi, Presidente della giuria, Mischa Tognola, Gülsüm Demirci e Drago Stevanovic, direttore OtherMovie(manca Gaia Simionati)

Concorso

Camilla Merati

Camilla Merati, classe 1981, milanese di nascita, trapiantata in Svizzera.
"Con la fotografia catturi l’attimo, quell’attimo che rimarrà sempre con te. Cogli uno sguardo, un’emozione che magari a occhio nudo non noteresti, ma che, davanti alla tua macchina…si palesa, si manifesta. Il mio obiettivo è la mia lente d’ingrandimento sul mondo."

otherPHOTO

L'incontro

“La Vita è l’Arte dell’Incontro" Quest 'anno la sezione viene curata da Gaia Serena Simionati, critico d’arte e cinematografico, giornalista, curatore.

Sezioni