1. 1. A swimming lesson from dad di Biró Melinda Ildikó | Ungheria | 2020 | 14’06”

Sinossi: Vivi, 6 anni, è terrorizzata dall'acqua. Tuttavia, dopo la lezione di nuoto di suo padre, si rende conto che nella vita ci sono cose più orribili della piscina per bambini.

2.2.  Sorrow (Jad) di Stefan Teofilovic | Serbia | 2020 | 6’30”

Sinossi: In una vita piena di lotte, il vecchio ne incontra finalmente una che non riesce a superare. Per la prima volta, non è in grado di reagire. Passato, presente e futuro stanno torturando la sua mente. Non c'è scampo, nessuna via d'uscita. Sta cercando di ignorare i pensieri ansiosi, ma viene ripetutamente riportato ad essi.

 

 3.3. Fabiu di Stefan Langthaler | Austria | 2020 | 30’

Sinossi: Arthur, pensionato di 80 anni, vive in una modesta casa a Vienna. Per un bel po' di tempo si è amorevolmente preso cura di sua moglie Martha, gravemente malata, con solo infermiere che lo assistevano. Quando il nuovo assistente ungherese Fabiu entra in scena, la sua routine è interrotta. Ma presto i due uomini si avvicinano e dentro Arthur sentimenti di desiderio e desiderio represso iniziano a salire.

4. Uno dopo l'altro di Valerio Gnesini | Italia | 2020 | 10’

Sinossi: Un uomo si allontana in auto con una ragazzina: è solo l'inizio di una storia che tocca la sensibilità più profonda e spinge a guardarsi dentro.

5. La Gomme di Axel Fernandez | Svizzera | 2021 | 2’20”

Sinossi: Un giovane è annoiato, solo in casa. Decide di inventare un amico immaginario.

6. Oltre ogni cosa di Alessia Olivetti | Italia | 2021 | 13’34”

Sinossi: Un metronomo detta il suo ritmo alle giovani allieve di un'accademia di danza. Cinzia, che tempo addietro è stata una étoile che ha mietuto successi sia in Italia che all'estero, ora insegna la sua arte proprio in quell'accademia. Fra le piccole ballerine spicca l'adorata Viola, sua ?glia.
Ma proprio durante una lezione la donna si sente male e crolla in terra, dinanzi allo sguardo attonito e impaurito di Viola. Accompagnata dal marito Manuel a fare degli accertamenti, Cinzia viene messa a parte da un medico di una verità difficile da accettare: le analisi hanno appurato che è affetta da una grave malattia degenerativa.
La donna piomba nello sconforto. In un andirivieni fra presente e passato, assistiamo a situazioni felici alternate a momenti bui, in cui la donna vive in preda a depressione e scoramento. Come un puzzle i cui tasselli si incastrano con lo svolgimento del racconto, la vicenda assume i suoi contorni via via più nitidi e chiari agli occhi dello spettatore, in un crescendo di emozioni e di ritmo.

Totale 75’

I più visti

Cinestar

È composto da 7 sale cinematografiche e 1200 posti e nella sua sala 3, la più grande, è possibile assistere a proiezioni in 3D. Il suo storico edificio è quello della “ex-Termica”, ufficialmente conosciuto ai tempi come “Centrale di Cornaredo”.

Info

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

Finalisti del Concorso [S]guardo da vicino 2018

Siamo fieri di annunciarvi che al concorso hanno partecipato 1311 film di ogni genere provenienti da 72 paesi, confermando quindi il livello internazionale di OtherMovie Lugano Film Festival. I nostri selezionatori per la serata Finale del Concorso hanno scelto 9 Finalisti e altri 7 Semi-Finalisti fuori Concorso. La serata di proiezione si terrà 18 aprile 2018 alle ore 18 , prima parte e alle ore 20.00 seconda parte . Sabato 21 aprile 2018 alle ore 20.00 saranno presentati i vincitori

Concorso

Monica Baldaccini

Nasco il 5.11.1961 in Valsolda, piccolo paesino affacciato sul Lago Ceresio. Un luogo in cui il Fogazzaro diede alla luce “Il piccolo mondo antico”. Ci vissi fino alle’età di 6 anni per poi trasferirmi in Toscana paese d’origine di mio padre...

OtherEdu