Grand Prix Miglior Film: Drago Stevanovic, Giampiero Cambrosio (Presidente Consiglio Comunale Citta di Lugano), Alex Chung (Presidente della Giuria), Patrik Soergel (Membro) e Anna Domenigoni (Membro)

OtherMovie2014: assegnati i palmarès della 3a edizione

Lugano, 28 ottobre 2014 – Le giurie di OtherMovie hanno chiuso la 3a edizione del Festival con l’assegnazione dei 3 premi della rassegna, scegliendo tra una corposa programmazione di ben 70 cortometraggi di provenienza internazionale.

 

Si è conclusa nella serata di lunedì 27 ottobre presso gli spazi della Five Gallery di Lugano la 3a edizione di OtherMovie Lugano Film Festival. In tale occassione sono stati assegnati i premi del concorso fotografico organizzato in collaborazione con Mag: e LuganoPhotoDays.

La serata di chiusura del festival è stata però preceduta, domenica 26 ottobre, dall’ultima giornata di proiezioni. E così, dopo una settimana di proiezioni, tra ben 70 produzioni, le giurie di OtherMovie si sono espresse nella serata di domenica, assegnando i 3 titoli in concorso:

1. GRAND PRIX per il Miglior Film

La giuria composta da Alex Chung (Presidente), Anna Domenigoni, Patrick Soergel, Andrea W. Castellanza e Raffaella Carobbio

ha deciso di assegnare il premio “GRAND PRIX per il Miglior Film” a:

VOLTI di Antonio De Palo, Italia

2. MIGLIOR REGIA della Sezione [S]GUARDO DA VICINO

La giuria composta da Alex Chung (Presidente), Anna Domenigoni, Patrick Soergel, Andrea W. Castellanza e Raffaella Carobbio

ha deciso di assegnare il premio “MIGLIOR REGIA della Sezione [S]GUARDO DA VICINO” a (ex aequo):

- HOMO HOMINI BISONTE di Emanuele Simoncelli e Astutillo Smeriglia, Italia

- 37°4 S di Adriano Valerio, Francia

Giuria 2014

Giuria del Festival: Andrea W.Castelanza,Raffaella Carobbio, Anna Domenigoni, Patrik Soergel, Alex Chung e Drago Stevanovic(Direttore OtherMovie).

3. Premio POESTATE per la Miglior Sceneggiatura Poetica

La giuria composta da Igor Samperi (Presidente), Lef Dakalakis e Mischa Pallone

ha deciso di assegnare il “Premio POESTATE per la Miglior Sceneggiatura Poetica” a:

- PS SAO PAOLO di Leni Huyghe, Brasile/Belgio

Giuria Miglior Sceneggiatura Poetica: Mischa Pallone, Lef Dakalakis e Igor Samperi (Presidente della Giuria) con Armida Demarta, Poestate (Direzione e organizzazione. Fondatrice del progetto nel 1997 a Lugano)

La giornata conclusiva di proiezioni, tenutasi interamente presso il Cinestar di Lugano, è stata impreziosita grazie a Ventura Film e RSI da due loro produzioni fuori concorso. In mattinata con la prima assoluta del film “Fuori Mira” di Erik Bernasconi (Svizzera) e nel pomeriggio con la prima svizzera del documentario “Smokings” di Michele Fornasero (Svizzera/Italia), entrambi molto applauditi dal numeroso pubblico accorso.

 

A chiudere ufficialmente le sezioni cinematografiche di OtherMovie il prezioso intervento dell’On. Giampiero Cambrosio, Presidente del Consiglio Comunale di Lugano, che ha consegnato il premio principale del GRAND PRIX e trasmesso al pubblico di OtherMovie i saluti del Municipio, con l’auspicio di rivedere tutti alla prossima edizione.

 

A seguire vi è stata un’appendice del Festival con la proiezione del film “I Tarantiniani” di Steve Della Casa (Direttore Artistico di BAFF Busto Arsizio Film Festival), alla presenza dello stesso regista e del suo staff.

 OtherMovie

Ufficio Stampa

  

Contatti

Ufficio stampa: Tel.: 079 174 95 61, e-mail: ufficiostampa@othermovie.ch

Lascia un commento

I più visti

L'edizione 2018

04/02/2018

Il Festival si svolgerà dal 15 al 22 aprile 2018 in diverse sale cinematografiche e sedi culturali del Luganese (Exmacello,Studio Foce, Cinestar, Lux art house, Art On...paper Gallery), del Mendrisiotto e del Locarnese. L’apertura si terrà domenica 15 aprile allo Studio Foce di Lugano, con i saluti ufficiali e uno spettacolo video-musicale.

News

No name

31/10/2013

© OtherMovie Lugano Film festival

otherGallery

IRIDE

11/10/2013

Cinema nel cuore del Quartiere Maghetti Lugano

Rassegne

Cesare De Vita “Global” Lugano 2005-2006, Fotografie

Il progetto è stato svolto negli anni 2005 e 2006 a Lugano centro e periferia fotografando con una tascabile economica. In quel periodo Lugano era tra le prime dieci piazze finanziarie del mondo, due anni dopo iniziò la crisi.

otherPHOTO

Team 2018

L’economia e la società. L’economia e l’arte. L’economia e la cultura. OtherMovie Lugano Film Festival entra nella sua settima edizione toccando un tema vasto e scegliendo di trattarne alcuni aspetti legati alla nostra quotidianità, alla nostra attualità, ad alcune problematiche puntuali. La crisi scoppiata verso la fine degli anni 2000 in un modo o nell'altro ha toccato ogni continente e ogni cultura, influenzando la politica internazionale, modificando stili di vita, incidendo sulla quotidianità delle persone, mettendo a volte in discussione valori e convinzioni. Da sempre poi, sicurezza interna e globale sono minacciate dallo stretto legame fra terrorismo e soldi. Le sfumature insomma non mancano e come di consueto, anche quest'anno ogni sezione del Festival (cinema, musica, arte visiva, libri, approfondimento, conferenze) tratterà il tema da diverse prospettive e punti di vista, con pellicole e momenti di discussione e di riflessione, raccogliendo spunti e sguardi di realtà minori, poco coperte dai media internazionali, mettendo in luce le questioni d'attualità che uniscono Occidente e Oriente. Un programma pensato e proposto con lo spirito di apertura che dall’inizio contraddistingue la nostra rassegna no profit, basata sul volontariato.

Info