Ad integrazione di quanto proposto in ottobre con le tre serate a sostegno della Settimana della Solidarietà, i due eventi di novembre presentano un approccio al tema di tipo più artistico e filosofico che informativo. I contributi sono variati e spaziano dalla fotografia, alla letteratura, alla filosofia, al cinema. Hanno aderito volentieri anche l’associazione Camelia Club Giapponese e Radio Gwendalyn. Alcune signore eritree ci aiuteranno con il rinfresco e un amico viticoltore ticinese ci fornirà il suo ottimo vino, per chiudere le serate in convivialità. 

 

Le serate  sono ad ingresso libero, accessibili e aperte a tutti coloro che possono prendersi un attimo per guardare le frontiere da punti di vista diversi.

 

Posso invitarvi a partecipare e  chiedervi di aiutarci a promuovere l’iniziativa? Vi invio le locandine in versione web e in formato stampa. 

PROGRAMMA "ZONE DI FRONTIERA"

“LA FRONTIERA IN IMMAGINI E PAROLE”

GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE 2016, SPAZIO LAMPO (VIA LIVIO 16), CHIASSO, 18.30–21.30

 Interverranno:

Jacek Pulawski (fotografo) presenta una selezione di foto dal suo lavoro "Dreaming with them, Milano”

Sascha Cormano (docente in scienze delle religioni) propone un’attività di lettura dal titolo “Noi e loro”

Modera: Fabio Merlini (filosofo)

 


“FRONTIERE, TRA GRANDE SCHERMO E ESPRIENZE SUL TERRITORIO”

VENERDÌ 25 NOVEMBRE 2016,  CINEMA TEATRO (via Dante Alighieri 3b), CHIASSO, 20.00–23.30

Apertura con esposizione fotografica “Tsunami 11 marzo 2011 - Tohoku Japan” curata da Chiaki Schmeer

Proiezione del lungometraggio La città senza notte | di Alessandra Pescetta | Italia-Regno Unito, 2015 | 89’ e dibattito.

Intervengono nel dibattito: Alessandra Pescetta (regista), Francesca Scotti (scrittrice) e alcuni membri del Camelia Club Giapponese - Modera: FARIntercultura.

Organizzatori:

FARIntercultura http://farintercultura.ch/ e OtherMovie http://othermovie.ch/

Con il sostegno del Servizio per l’integrazione degli stranieri nell’ambito del Programma di integrazione cantonale (PIC) 2014-2017 e del Comune di Chiasso .

Lascia un commento

I più visti

Submission 2018

17/11/2017

IT | Sono aperte le iscrizioni per la edizione 2018 tramite piattaforma FilmFreeway. Ulteriori informazioni: info@othermovie.ch

News

Sala Multiuso Paradiso

Sala Multiuso del Comune di Paradiso Per informazioni: Polizia Comunale di Paradiso Tel. 091 985 04 88 (per prenotazioni) Cancelleria Comunale di Paradiso Tel. 091 985 04 05 A disposizione di società e privati. Una sala multiuso con una capienza di 200 posti, predisposta per spettacoli, concerti, serate ricreative, congressi, assemblee, conferenze e seminari. Posti a sedere: da 150 a 170 a dipendenza dell'estensione del palco. Infrastrutture ed apparecchiature tecniche: Palcoscenico fisso e mobile, sala regia per audio e luci, video beamer, quinte, leggìo e microfoni. Parcheggio e ristorazione. La sala multiuso è accessibile direttamente dall'autosilo comunale (con ascensore dedicato), annesso troverete snack bar e ristorante.

Info

Dall'Eden al Califfo, una serata tra libri, viaggi e film

21/11/2017

In Collaborazione con OtherMovie Lugano Film Festival: SABATO 25 N0VEMBRE, ORE 17.30 CENTRO SCOLASTICO CANAVEE A MENDRISIO | Modera Chiara Sulmoni, giornalista e analista freelance

News

Cinema Lux

Resiste. Resiste contro venti e maree. Contro la moda dei multiplex e la diffusione dei DVD. Il cinema Lux di Massagno sopravvive in un contesto problematico. E vi riesce grazie al sostegno del Comune, di un’associazione di amici e soprattutto grazie alla tenacia e all’idealismo di Maurice Nguyen che con sua moglie tiene in vita una sala cinematografica simbolo di qualità e di originalità.

Info