Lunedi, 18/10 2021, ore 13.15 – 15.45 CPT Lugano – Trevano via Trevano 25, 6952 Canobbio

Workshop «Scolpire il tempo» con Francesco Zarzana, regista, scrittore e Carmen Di Marzo, attrice. Moderatrice: Laura Di Corcia, giornalista. In apertura, un saluto ufficiale da parte di Attilio Cometta,delegato del Servizio cantonale per l’integrazione degli stranieri. Evento riservato agli studenti del CPT Trevano.

Il ruolo delle donne nella società è sempre stato uno degli elementi fondanti della produzione artistica di Francesco Zarzana, tra libri, testi e regie teatrali e cinematografiche. La donna al centro del motore umano quando invece è spesso relegata a un ruolo secondario nella società. L’impegno artistico di Zarzana va nella direzione di fornire elementi di riflessione per il pubblico o per il lettore, e soprattutto nell’ultimo periodo la produzione ha fatto sì che anche il campo artistico facesse la sua parte, così come anche il modo dell’immagine che, attraverso la cinematografia, permette di “raccontare” l’universo femminile. Da qui nascono due lavori che sembrano apparentemente diversi ma che si intersecano nelle storie raccontate. La prima è un cortometraggio dall’eloquente titolo “Conciliare stanca” che parla di una donna che ha perso la vita dopo una violenza perpetrata dall’uomo che credeva di amare. Il secondo, “L’Incanto e la Delizia”, racconta come alla fine del Rinascimento una giovane duchessa possa da sola reggere un intero Ducato, quello Estense, in assenza del marito.

CPT-Trevano: Masterclass 2020

L'incanto e delizia- Trailer

Conciliare stanca - Trailer


I più visti

Pier Poretti

Nato a Lugano, Svizzera Italiana, nel 1950, Pier Poretti ha iniziato la sua carriera artistica ventiduenne.

OtherEdu

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

5 ottobre 2020 Liceo cantonale di Lugano 1 Viale Carlo Cattaneo 4, 6900 Lugano.

22/09/2020

Ore 17.00 – 18.30 Selezione per la proiezione al Liceo di Lugano 1| Evento riservato agli studenti del Liceo, con partecipazione di Kiryl Hramadka, Alex Chung e il direttore del Festival, Drago Stevanovic. Breve saluto da direttrice Valeria Doratiotto Prinsi.

News

OtherPhoto presenta libro:"gris-gris in senegal"di Fabrizio Biaggi

La dimensione mistica è profondamente radicata nella cultura africana. La quotidianità di queste popolazioni è intrisa di sacralità e rimane profondamente legata al culto dell’animismo. Vi trova quindi spazio una dimensione soprannaturale, che nella società occidentale è relegata perlopiù alla sfera della superstizione. Amuleti, oggetti sacri, riti, momenti e sguardi sono catturati nelle immagini di questa pubblicazione.

OtherEdu