Durante la seconda serata di questa sezione presentiamo "Il Contagio", adattamento dell'omonimo romanzo di Walter Siti, diretto dalla coppia di registi Matteo Botrugno e Daniele Coluccini. Nel cast Vinicio Marchioni, Anna Foglietta e Vincenzo Salemme, imprigionati in una periferia romana che sembra non lasciare scampo.

“In una palazzina della Roma di periferia si incrociano vicende di gente comune, criminali e spietati affaristi. Anche la Roma del centro, però, non è da meno...”. La serata sarà l'occasione per toccare lo spinoso tema della malavita e il suo influsso sull'economia e in generale sulla società.

 

 

 

Ore 20.00 Il Contagio di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini | Italia | 2017 | 110’ | in Italiano

Vincenzo Salemme (Professor Walter), Vinicio Marchioni (Marcello), Anna Foglietta (Chiara),Giulia Bevilacqua (Simona),Maurizio Tesei (Mauro),Nuccio Siano (Carmine),Carmen Giardina (Lucia),Lucianna De Falco (Flaminia),

Michele Botrugno (Bruno), Daniele Parisi (Attilio), Alessandra Costanzo (Valeria), Fabio Gomiero (Richetto)

Florian Khodeli (Marina)

 

Sinossi. In una palazzina della periferia romana si agitano le vite di Marcello e Chiara, di Mauro e Simona, di Valeria e Attilio, di Flaminia e Bruno e del boss di quartiere Carmine. Un intreccio che vede mescolarsi amore e sesso a pagamento, crimine e speranza, tragico e comico, formando un mosaico variegato in cui la periferia è un mostruoso gigante arenato ai margini di una grande città. Ma nel film c'è anche la Roma del centro storico, elegante e crudele, dove ha sede una cooperativa sociale che lucra sui fondi pubblici erogati a centri di accoglienza per profughi e case famiglia per bambini orfani; vicende che rievocano i fatti venuti poi all'attenzione della cronaca con il caso di Mafia Capitale. Due mondi, quello delle borgate e quello del centro di Roma che, nonostante sembrino apparentemente inconciliabili, non sono altro che due facce della stessa medaglia.

Il soggetto e la sceneggiatura del film sono firmati dagli stessi registi, insieme a Nuccio Siano che, oltre ad essere tra gli interpreti, ha anche diretto l'omonimo spettacolo teatrale.

 

Serata a cura di Gaia Serena Simionati.

Ospiti: Danielle Coluccini, regista, Mattia Pacella, giornalista RSI i cui risultati delle ricerche giornalistiche, che ricostruiscono la presenza della criminalità organizzata anche in Ticino, sono stati recentemente trasmessi dalla televisione nazionale. Altro ospite televisivo è Maria Roselli, giornalista RSI, esperta di mafia.    

Lascia un commento

I più visti

L'edizione 2018

04/02/2018

Il Festival si svolgerà dal 15 al 22 aprile 2018 in diverse sale cinematografiche e sedi culturali del Luganese (Exmacello,Studio Foce, Cinestar, Lux art house, Art On...paper Gallery), del Mendrisiotto e del Locarnese. L’apertura si terrà domenica 15 aprile allo Studio Foce di Lugano, con i saluti ufficiali e uno spettacolo video-musicale.

News

Cina Cinema: A riflettori spenti, discussione con Stephen Kelly

Il fotografo Stephen Kelly, nato nel 1983 in West Cumbria, Inghilterra, è cresciuto tra Lagos, Muscat e Hong Kong e nel 2006 si è laureato in fotografia documentaria all’Università del Galles di Newport. Dopo aver completato gli studi, Kelly è ritornato ad Hong Kong, dove ha lavorato a progetti personali, eseguito incarichi editoriali e insegnato presso il dipartimento di giornalismo della Hong Kong Baptist University.

otherPHOTO