Finalisti Concorso VideoArt Contest OtherMovie Lugano Film Festival 2018

1.       Darkness di Inese Tikmane e Laima Vainina, Lettonia

2.       Self-portrait di Kostas Makrinos, Grecia

3.       A lot of things don't, don't really exist anymore di Stella Meris, Germania

4.       The Castaway of Dawn di Blas Payri, Spagna

5.       Halfway di Rand Beiruty, Germania

6.       Jungle di Marie Reber, Svizzera

7.       Katagami di Michael Lyons, Canada, Regno Unito e Giappone

8.       Daydream di Arjang Omrani, Grecia

9.       Parasitic Endeavours di Simon Christoph Krenn, Austria

10.   165708 di Josephine Massarella, Canada

11.   In focus memories di Danilo Torre, Italia

12.   Pools di Stephan Zirwes, Germania

13.   Story 2: Scenes 1-9 di Zlatko Cosic, Stati Uniti

14.   Blows With The Wind di Hazhir As’adi, Iran

15.   Mouldy Memories di Edina Csüllög,Anti Naulainen e Helen Unt, Estonia

16.   Mare lente di Mattia Biondi, Italia

17.   Travel Notebooks: Kardzhali, Bulgaria di Silvia De Gennaro, Italia

18.   Stretching of Daily Life di Nenad Nedeljkov, Serbia

 

Ospite speciale: Gaston Dupuy, regista, produttore e video artista (Svezia/Svizzera)

 

Consegna PREMI: Menzione speciale della giuria per Miglior Video Artista OtherMovie Video Art Contest 2018.

I più visti

Jazz & VideoArt Contest

08/03/2019

Jazz in Bess che si trova in via Besso 42a, 6900 Lugano.

Programma 2019

Sguardo da vicino/Culture e Conflitti

07/03/2019

LUX art house, Via Motta 61, 6900 Massagno

Programma 2019

Apertura OtherMovie Lugano Film Festival 2019

26/02/2019

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia é il tema centrale dell'ottava edizione. Una tematica ampia, che OtherMovie intende restringere ai propri campi d'azione legati all'integrazione. Sono numerosi i casi di nuclei famigliari composti da nazionalità miste: storie di successo che - per quanto 'scontate' nella loro normalità - è giusto vadano sottolineate. E poi casi critici, che sfociano talvolta nella cronaca e nella tragedia. È importante perciò tematizzare i problemi legati alla sfera famigliare e gli strumenti esistenti sul territorio per dare delle risposte a chi si trova confrontato con difficoltà di vario genere. Ma la famiglia è ormai un qualcosa di estremamente complesso; ci sarà così modo di parlare anche di famiglie monoparentali, coppie che scelgono di non avere figli, adozioni, partnership registrate e non e dell'istituzione matrimoniale. Sarà anche lo spunto per trattare naturalmente il tema con gli occhi di culture diverse e capire quali sono quei punti che ci dividono e quali - sicuramente più numerosi - quelli che invece ci accomunano gli uni con gli altri.

Programma 2019