Il Tema: “QUO VADIS FAMILIA”?


Programma d’apertura, domenica 07 aprile 2019 /Studio Foce Lugano

Pomeriggio cinematografico in collaborazione con l’associazione Imbarco immediato, a cura di Alex Chung

Ore 15.00-15.20 Introduzione del Film: Drago Stevanovic, direttore OtherMovie e saluto ufficiale da parte del sindaco della Città di Lugano: Marco Borradori.

Conduce: Lorenza Campana.

Ore 15.20-16.45 Proiezione del documentario: Small Talk di Hui-Chen Huang | 2017 | Taiwan | 89’

Miglior film documentario 2017 della sezione Teddy Award del 67°Berlin Film Festival.  

Sinossi: Abitiamo nello stesso spazio, mia madre ed io. Ma siamo come estranee sotto lo stesso tetto. Gli unici scambi sono i pasti che lei prepara e che mi lascia sulla tavola. Nessun ‘ciao’, nessun ‘arrivederci’ and niente ‘ti voglio bene’. Il silenzio pervade la nostra casa mentre la osservo, consapevole che sotto il silenzio assordante c’è un segreto che pesa moltissimo su di lei e che le impedisce di parlare. Ma, sono pronta ad ascoltare quello che ha da dire?

Ospite speciale: Sig. David Huang, Délégation culturelle et economique de Taipei

Ore 16.45-17.45 Segue presentazione ospiti e dibattito di:

Mattia Gianinazzi, Imbarco Immediato; Fabio Ferrari, docente Franklin University Switzerland; Manuela Baruscotti, psicoanalista e psicoterapeuta-Lugano, Illumin Gacayn,  studentessa Franklin University Switzerland, Alex Chung, produttore del progetto, vincitore Pardo d’oro 2010.

 

Max Sammaritani, sax

Ore 18.00-19.50

Apertura ufficiale dell’ottava edizione OtherMovie Lugano Film Festival con la partecipazione di:

ACP African Cuba project, trio percussionisti (Peo Mazza; Corrado Bugno e Ginger Poggi)

Segue Aperitivo d’apertura.

APC-Africa Cuba Project

18.40 Mareta di Blas Payri | Svizzera/Spagna | 2018 | 5‘

Sinossi: Questo lavoro è centrato sull’appoggio dato da madre a figlia e da figlia a madre, con la partecipazione di una vera madre e di sua figlia, Béatrice e Jasmine Morand. La macchina da presa danza con i personaggi e svela i momenti di contatto e sostegno reciproco, la separazione e il ritrovarsi e l’evoluzione temporale della loro relazione.  

 

La colonna sonora è stata creata utilizzando una ninna nanna tradizionale valenciana, 'Mareta' (‘Mammina') che dà ritmo e tono al pezzo e al montaggio.

Sfilata di bambini e genitori insieme ai “portatori del tappeto rosso”

18.50 Saluto ufficiale da parte del Municipale e Capo del Dicastero Cultura, Sport ed Eventi: Roberto Badaracco e del delegato del Servizio cantonale per l’integrazione degli stranieri, Attilio Cometta.

 

 

19.05 “La Vita è bella”

Concerto di Rossano Baldini Pianista, fisarmonicista e compositore (laureato al Conservatorio “Santa Cecilia” e al DAMS di Roma). Ha realizzato colonne sonore per il cinema (Il Principe di Ostia Bronx; Queen Kong; Tutti i rumori del mare). Fa parte dell'ensemble di Nicola Piovani, di Roma che ha realizzato la colonna sonora del film di Roberto Benigni, La Vita è bella.

Ore 20.00 Anteprima mondiale del documentario di Antonio Schmidt

Sinossi: Monica ci racconta, mentre crea il quadro della sua vita, di un’infanzia felice con i suoi fratelli, i giochi da ragazzi, gli studi e le strade che, inevitabilmente, si separano pur mantenendo un ottimo rapporto tra la famiglia. Uno dei fratelli, graduato nella polizia antinarcotici, scopre e denuncia un laboratorio per la fabbricazione della droga. I narcotrafficanti prima minacciano il fratello, poi, visto che la denuncia prosegue il suo corso, passano ai fatti.

Partecipano: il regista Antonio Schmidtla protagonista del documentario, Monica, in collegamento via Skype, L'inetervista conduce: Alessandra Mordasini 

Il quadro realizzato durante le riprese, un'opera pittoresca-poetica, sarà presente in sala.


 

Ore 20.45 chiusura della prima giornata.

I più visti

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

Nicola Mazzi

Presidente della Giuria

Concorso

Joel Fioroni

Fondatore della JFC Produzioni Cinematografiche, per la produzione di film, cortometraggi e documentari indipendenti...

otherPHOTO

Cinema Iride Lugano

Il Cinema Iride si trova nel cuore del Quartiere Maghetti, proprio nel centro della città di Lugano. Nelle immediate vicinanze si trovano diversi posteggi. Gli autosili più vicini sono il Balestra e quello di Piazza Castello (Palazzo dei Congressi). Il Cinema è anche facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Dista, infatti, solo 5 minuti a piedi dal terminal principale dei bus di Lugano Centro (Pensilina Botta).

Info

CISA(Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive)

09/06/2017

La scuola Fondato da Pio Bordoni nel 1992 a Lugano, CISA (Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive) é una Scuola Specializzata Superiore di durata biennale che rilascia il diploma propedeutico di Designer in Design visivo (Film), seguito da un anno post-diploma di specializzazione che consente di ottenere la qualifica riconosciuta di Cineasta cine-televisivo.

Rassegne 2017