13.15-14.45 Solstizio di inverno di Alessandra Pescetta | Italia | 2018 | 29’| vo italiano | Official selection OtherMovie2020 con Elit Iscan e Giovanni Calcagno

Sinossi: La giovane Bahar (Elit Iscan) lavora in un ristorante di una cittadina del Nord Italia. Temendo che la promuovano al suo posto, Igor (Giovanni Calcagno), il suo superiore, trova continui pretesti per rimproverarla, sostenendo che faccia errori nella raccolta differenziata. Per reazione, Bahar sviluppa un’attenzione così maniacale nel suo lavoro da non poter far a meno di occuparsi anche di quello che accade fuori dal ristorante.Ogni giorno ignoti lasciano della spazzatura per strada e tra i sacchi affiorano ricorrenti pezzi di una affascinante scultura. Come in un puzzle, Bahar li farà combaciare, ridando vita ad un oggetto che svelerà anche l’identità di chi abbandona i rifiuti.

Incontro con la regista Alessandra Pescetta. Video messaggio della Elit Iscan e Giovanni Calcagno.

Inoltre, dal 5 al 13 ottobre, durante le lezioni di cultura generale verranno proiettati alcuni documentari sui patrimoni dell’Unesco in Svizzera.

Lascia un commento

I più visti

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

Asterfest

01/10/2014

The annual editions of our ASTERFEST - International Film Festival (since 2005, founded by Goran Trenchovski) in the Macedonian country, are dedicated to the professional film culture and emphasizing its affirmation, popularization and valorization towards the audience

Rassegne

OtherPhoto presenta libro:"gris-gris in senegal"di Fabrizio Biaggi

La dimensione mistica è profondamente radicata nella cultura africana. La quotidianità di queste popolazioni è intrisa di sacralità e rimane profondamente legata al culto dell’animismo. Vi trova quindi spazio una dimensione soprannaturale, che nella società occidentale è relegata perlopiù alla sfera della superstizione. Amuleti, oggetti sacri, riti, momenti e sguardi sono catturati nelle immagini di questa pubblicazione.

OtherEdu

Gaia Serena Simionati

Critico d’arte, e cinematografico, giornalista, curatore.

Info