IL CINEMA CINESE A MURALTO

Rassegna di film cinesi: 4 cortometraggi di giovani registi dell'Accademia Centrale di Drama di Pechino, presentati in lingua originale cinese con sottotitoli in inglese.
31 AGOSTO 2018 – Sala Palazzo dei congressi di Muralto*, ore 20.00 (entrata libera).
Con la partecipazione di The Central Academy of Drama di Pechino. L'accademia, fondata nell'aprile del 1950, dove molti famosi attori, attrici e registi cinesi, come Zhang Ziyi, Jiang Wen, Gong Li si sono diplomati, è impegnata nella pratica del teatro e delle arti visive da oltre metà secolo. Ora è affiliato al Ministero dell’Istruzione Pubblica cinese ed è classificato come uno dei migliori istituti di arte drammatica e teatrale di alto livello in Cina. È un istituto d'arte superiore di fama mondiale e detiene la cattedra UNESCO ON THEATER EDUCATION). 

Con la presenza del Dir. Prof. Xu Feng, Accademia di Pechino. 
A cura di Alex Chung (produttore, vincitore del Pardo d’Oro al Film festival di Locarno 2010). 
 
In collaborazione con OtherMovie Lugano Film Festival


La rassegna “Cina Cinema 2018” organizzata dall’Associazione Cinema e Fotografia PAN di Muralto, in collaborazione con OtherMovie Lugano Film Festival, presenta  a cura di Alex Chung  - con Liberio Bianchi e Jean Olaniszyn dell’Associazione Cinema e Fotografia PAN di Muralto -

 

 4 cortometraggi di giovani registi dell'Accademia Centrale di Drama di Pechino, con la partecipazione del Prof.  François Xu Feng dell'Accademia di Pechino.

  1. “Il figlio” (29 min.) di Han Shaui, classe 1986, si è diplomato nel 2012 all’Accademia Centrale di Drama di Pechino. Nel 2013, il suo film ”The Time to Live and The Time to Die (2012)”, è stato presentato in prima europea presso il festival del film OtherMovie di Lugano.

 

  1. “Dalle 5 alle 6” (23 min.) di San Lanqing, un cortometraggio pieno di emozioni che parla del rapporto di una giovane coppia con uno dei due partner  affetto da una malattia terminale.

 

  1. “0041” (8 min.) di Hu Guohan (…..questo film  non è stato scelto per il prefisso telefonico  svizzero). Il film racconta la storia di un’adolescente che tenta di entrare all’Accademia di danza e propone una riflessione sui diversi problemi a cui è confrontato, tra sogni e realtà.

 

  1. L’ultima innocenza” (30 min.) di Liu Bowen, un corto criminal che racconta la vita ai margini della società cinese vista da un giovane regista; un film raro e particolare, da scoprire insieme.

 

***

 

Info:

  • Alex Chung, Asian Affairs Delegate, produttore, responsabile sezione PAN Cinema Cina, tel. +41 0 76 4110268, e-mail: luganobeijingbureau@yahoo.com
  • Liberio Bianchi, presidente PAN - tel. +41 0 79 4236166, e-mail: libe@bluewin.ch
  • Jean Olaniszyn, direttore operativo PAN - tel. +41 0 78 8462097 , e-mail: jeanolanisky@gmail.com
  • Drago Stevanovic, direttore OtherMovie Lugano Film Festival, collaboratore PAN, tel. +41 0 78 9305714, e-mail: drago.s@bluewin.ch

Lascia un commento

I più visti

Joel Fioroni

Fondatore della JFC Produzioni Cinematografiche, per la produzione di film, cortometraggi e documentari indipendenti...

otherPHOTO

Il tema e regolamento del Concorso OtherMovie 2019

08/12/2018

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia dovrebbe essere il tema importante dell'ottava edizione. Anche in questo caso si tratta di una tematica ampia che OtherMovie intende restringere ai suoi campi d'azione, legati all'integrazione.

News

Culture e Conflitti [Curatrice: Chiara Sulmoni]

11/04/2018

Venerdi, 20 aprile | Ore 20.00 | Il tema del dibattito: 'Sguardi sull'immigrazione' |Alle ore 21.30 verrà proiettato il film ‘Piazza Vittorio’ del regista Abel Ferrara | Italia | 2017 | 82’.

Programma 2018