Date corsi:

 Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 giugno 2015
Termine di iscrizione:1.06. 2015
Costo: CHF 250.- (10% di sconto per i soci REC e abbonati Othermovie)
Corsisti: 8-14
Docenti: Livio Colombo e Giulia Vallicelli
Promossa in collaborazione conOthermovie Festival
Cosa si impara?
Il laboratorio si propone di far scoprire l’aspetto più materico dell’immagine in movimento,
usando la pellicola muta in bianco e nero dentro una cinepresa super8. Attraverso la realizzazione di un cortometraggio collettivo di osservazione sul territorio, verrà affrontato l’intero processo produttivo del cinema sperimentale in piccolo formato: partendo dalla ricerca e dall’acquisto della cinepresa, il suo funzionamento e la scelta dei soggetti da riprendere, si arriverà allo sviluppo della pellicola e il suo montaggio in moviola. Senza tralasciare la proiezione pubblica: atto conclusivo del processo creativo, ma non per questo meno importante.

VENERDI’ (dalle 18’30-23’00 circa)
– il cinema delle origini: la creazione e la percezione dell’immagine in movimento
– i formati e le cineprese: nozioni di trovarobato e prove di ripresa
– progettazione e costruzione del film: il linguaggio, i pregi e i limiti del mezzo
– scelta dei temi e dei soggetti da riprendere: ipotesi per il film collettivo che sarà

SABATO (10’00 – 19’00 circa)
– riprese collettive sul campo e sviluppo della prima pellicola

DOMENICA (10’00 – 19’00 circa)
– riprese collettive sul campo
– sviluppo della seconda pellicola
– visione e analisi delle pellicole sviluppate
– cenni di montaggio in moviola

A seguire: proiezione pubblica del film collettivo.

Nel corso del laboratorio saranno messi a disposizione: due cineprese super8 da condividere tra i partecipanti, due pellicole in bianco e nero per realizzare il cortometraggio, attrezzatura e chimica per sviluppare le pellicole girate, una moviola, una giuntatrice e un proiettore super8, dispense informative. Successivamente al laboratorio ogni partecipante riceverà un file del cortometraggio digitalizzato. Il film avrà licenza Creative Commons.

I partecipanti sono invitati a portare guanti di gomma e vestiti sporcabili.

Lascia un commento

I più visti

Submission 2018

17/11/2017

IT | Sono aperte le iscrizioni per la edizione 2018 tramite piattaforma FilmFreeway. Ulteriori informazioni: info@othermovie.ch

News

Sala Multiuso Paradiso

Sala Multiuso del Comune di Paradiso Per informazioni: Polizia Comunale di Paradiso Tel. 091 985 04 88 (per prenotazioni) Cancelleria Comunale di Paradiso Tel. 091 985 04 05 A disposizione di società e privati. Una sala multiuso con una capienza di 200 posti, predisposta per spettacoli, concerti, serate ricreative, congressi, assemblee, conferenze e seminari. Posti a sedere: da 150 a 170 a dipendenza dell'estensione del palco. Infrastrutture ed apparecchiature tecniche: Palcoscenico fisso e mobile, sala regia per audio e luci, video beamer, quinte, leggìo e microfoni. Parcheggio e ristorazione. La sala multiuso è accessibile direttamente dall'autosilo comunale (con ascensore dedicato), annesso troverete snack bar e ristorante.

Info

Dall'Eden al Califfo, una serata tra libri, viaggi e film

21/11/2017

In Collaborazione con OtherMovie Lugano Film Festival: SABATO 25 N0VEMBRE, ORE 17.30 CENTRO SCOLASTICO CANAVEE A MENDRISIO | Modera Chiara Sulmoni, giornalista e analista freelance

News

Cinema Lux

Resiste. Resiste contro venti e maree. Contro la moda dei multiplex e la diffusione dei DVD. Il cinema Lux di Massagno sopravvive in un contesto problematico. E vi riesce grazie al sostegno del Comune, di un’associazione di amici e soprattutto grazie alla tenacia e all’idealismo di Maurice Nguyen che con sua moglie tiene in vita una sala cinematografica simbolo di qualità e di originalità.

Info