Date corsi:

 Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 giugno 2015
Termine di iscrizione:1.06. 2015
Costo: CHF 250.- (10% di sconto per i soci REC e abbonati Othermovie)
Corsisti: 8-14
Docenti: Livio Colombo e Giulia Vallicelli
Promossa in collaborazione conOthermovie Festival
Cosa si impara?
Il laboratorio si propone di far scoprire l’aspetto più materico dell’immagine in movimento,
usando la pellicola muta in bianco e nero dentro una cinepresa super8. Attraverso la realizzazione di un cortometraggio collettivo di osservazione sul territorio, verrà affrontato l’intero processo produttivo del cinema sperimentale in piccolo formato: partendo dalla ricerca e dall’acquisto della cinepresa, il suo funzionamento e la scelta dei soggetti da riprendere, si arriverà allo sviluppo della pellicola e il suo montaggio in moviola. Senza tralasciare la proiezione pubblica: atto conclusivo del processo creativo, ma non per questo meno importante.

VENERDI’ (dalle 18’30-23’00 circa)
– il cinema delle origini: la creazione e la percezione dell’immagine in movimento
– i formati e le cineprese: nozioni di trovarobato e prove di ripresa
– progettazione e costruzione del film: il linguaggio, i pregi e i limiti del mezzo
– scelta dei temi e dei soggetti da riprendere: ipotesi per il film collettivo che sarà

SABATO (10’00 – 19’00 circa)
– riprese collettive sul campo e sviluppo della prima pellicola

DOMENICA (10’00 – 19’00 circa)
– riprese collettive sul campo
– sviluppo della seconda pellicola
– visione e analisi delle pellicole sviluppate
– cenni di montaggio in moviola

A seguire: proiezione pubblica del film collettivo.

Nel corso del laboratorio saranno messi a disposizione: due cineprese super8 da condividere tra i partecipanti, due pellicole in bianco e nero per realizzare il cortometraggio, attrezzatura e chimica per sviluppare le pellicole girate, una moviola, una giuntatrice e un proiettore super8, dispense informative. Successivamente al laboratorio ogni partecipante riceverà un file del cortometraggio digitalizzato. Il film avrà licenza Creative Commons.

I partecipanti sono invitati a portare guanti di gomma e vestiti sporcabili.

Lascia un commento

I più visti

Jazz & VideoArt Contest

08/03/2019

Jazz in Bess che si trova in via Besso 42a, 6900 Lugano.

Programma 2019

Sguardo da vicino/Culture e Conflitti

07/03/2019

LUX art house, Via Motta 61, 6900 Massagno

Programma 2019

Apertura OtherMovie Lugano Film Festival 2019

26/02/2019

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia é il tema centrale dell'ottava edizione. Una tematica ampia, che OtherMovie intende restringere ai propri campi d'azione legati all'integrazione. Sono numerosi i casi di nuclei famigliari composti da nazionalità miste: storie di successo che - per quanto 'scontate' nella loro normalità - è giusto vadano sottolineate. E poi casi critici, che sfociano talvolta nella cronaca e nella tragedia. È importante perciò tematizzare i problemi legati alla sfera famigliare e gli strumenti esistenti sul territorio per dare delle risposte a chi si trova confrontato con difficoltà di vario genere. Ma la famiglia è ormai un qualcosa di estremamente complesso; ci sarà così modo di parlare anche di famiglie monoparentali, coppie che scelgono di non avere figli, adozioni, partnership registrate e non e dell'istituzione matrimoniale. Sarà anche lo spunto per trattare naturalmente il tema con gli occhi di culture diverse e capire quali sono quei punti che ci dividono e quali - sicuramente più numerosi - quelli che invece ci accomunano gli uni con gli altri.

Programma 2019