20 ottobre [Ex Asilo IL CIANI Lugano]

Ore 20.00-20.30          Phovea , cortometraggi a cura di Reto Albertalli

· JOURS BLANCS - François Schaer [CH]

· THE GIRLS OF KABUL - Reto Albertalli [CH]

· NORTH KOREA - Adrien Golinelli [CH]

· ALGERIA - Sabrina Teggar [CH]

· BOSNIA AND HERZEGOVINA - Reto Albertalli [CH]

Ore 20.30-20.4 0         COME FOGLIE…*

Regia: Theo Putzu

Sceneggiatura: Theo Putzu

Fotografia: Theo Putzu – Gabriele Novasi

Montaggio e Color Correction: Theo Putzu

Post-Produzione: Salvatore Murgia

Sound Design: Martín Ortega Granella

Foley: Gema Martín – Martín Ortega Granella

Musica: Velvet Score

Cast: Silvia Cesari

Anno: 2014

Durata: 07:20

 

Una ragazza, dopo tanti anni, torna nella sua vecchia casa d'infanzia.

Frammenti del passato lasceranno spazio a nuovi ricordi ancora da scrivere.

Compone con PAPER MEMORIES la "duologia della memoria".

Tecniche specifiche: Tecnica Stop Motion/Time Lapse, circa 4000 foto.

Premi: Menzione speciale al festival de cine Tarapacá 2014 – Tarapacá, Cile.

Premio diari di cineclub al Sardinia film festival 2014 – Sassari, Italia.

 Selezione ufficiale:

No Words Bolzano Short film festival 2014 – Bolzano, Italia.

Frammenti film festival 2014 – Apignano del Tronto, Italia.

Solofra film festival 2014 – Solofra, Italia.

Videoconcorso Francesco Pasinetti 2014 – Venezia, Italia.

Per corti di vita 2014 – Torino, Italia.

Camaiore film festival 2014 – Camaiore, Italia.

Inventa un film 2014 – Ienola, Italia.


Ore 20.40-21.35          ARCTIC SPLEEN [I] – Regia  Piergiorgio Casotti

Introduzione: Afrodite Poenar, Marco Cortesi e Drago Stevanovic

Italia 2014, HD , b-n & col.,  v.o. inglese – groenlandese

 

Arctic Spleen è un viaggio intimo e personale nella vita giovanile groenlandese dove natura, noia, violenza e tradizione stanno da decenni reclamando il più alto dei “tributi”. Quello di centinaia di giovani vite. Nella Groenlandia dell’est, ogni anno, il 2% dei ragazzi tra i 15 e i 25 anni si toglie la vita e il 25% ci prova. Le esperienze di Ole, Elvira, Hans e Kaleeraq, sopravvissuti a diversi tentativi, non sono singole storie isolate ma lo specchio delle paure di un’enorme parte di giovani groenlandesi inclini al suicidio. Un atto sociale non percepito come l’ultimo disperato atto di una singola persona ma considerato una “exit strategy” profondamente radicata nella cultura locale. Era l’antico modo di risolvere i problemi, oggi trasferito contortamente alle nuove generazioni.

 Sceneggiatura, fotografia / Screenplay, Photography: Piergiorgio Casotti. Montaggio / Editing: Nadia Fugazza. Musica / Music: Massimo Zamboni. Suono / Sound: Piergiorgio Casotti, Diego Schiavo. Produzione / Produced by: Piergiogio Casotti, Mammut Film. Distribuzione internazionale, distribuzione per l’Italia / World Sales, Distributed in Italy by: Mammut Film.

Lascia un commento

I più visti

Apertura OtherMovie Lugano Film Festival 2019

26/02/2019

In trasformazione, eppure sempre uno dei pilastri della società, la famiglia é il tema centrale dell'ottava edizione. Una tematica ampia, che OtherMovie intende restringere ai propri campi d'azione legati all'integrazione. Sono numerosi i casi di nuclei famigliari composti da nazionalità miste: storie di successo che - per quanto 'scontate' nella loro normalità - è giusto vadano sottolineate. E poi casi critici, che sfociano talvolta nella cronaca e nella tragedia. È importante perciò tematizzare i problemi legati alla sfera famigliare e gli strumenti esistenti sul territorio per dare delle risposte a chi si trova confrontato con difficoltà di vario genere. Ma la famiglia è ormai un qualcosa di estremamente complesso; ci sarà così modo di parlare anche di famiglie monoparentali, coppie che scelgono di non avere figli, adozioni, partnership registrate e non e dell'istituzione matrimoniale. Sarà anche lo spunto per trattare naturalmente il tema con gli occhi di culture diverse e capire quali sono quei punti che ci dividono e quali - sicuramente più numerosi - quelli che invece ci accomunano gli uni con gli altri.

Programma 2019

Prof. Andrea Gentilomo Md PhD

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale Università degli Studi di Milano

Info

Cinema Lux

Resiste. Resiste contro venti e maree. Contro la moda dei multiplex e la diffusione dei DVD. Il cinema Lux di Massagno sopravvive in un contesto problematico. E vi riesce grazie al sostegno del Comune, di un’associazione di amici e soprattutto grazie alla tenacia e all’idealismo di Maurice Nguyen che con sua moglie tiene in vita una sala cinematografica simbolo di qualità e di originalità.

Info

Prefestival: LUX art house Massagno

30/05/2017

Mostra Fotografica “10 anni di Kustendorf” ore 18.00 | Ore 20.30 ENCLAVE (ENKLAVA) di Goran Radovanovic

Programma 2017

Drago Stevanovic

Fotografo e cineasta con un percorso artistico di respiro internazionale, ha all’attivo diverse mostre collettive e personali. Da anni è fotografo di scena del Teatro Popolare della Svizzera Italiana.

otherPHOTO